Abruzzo

Abruzzo
Abruzzo
L'Abruzzo, noto anche come gli Abruzzi, è una regione amministrativa dell'Italia di 1,3 milioni di abitanti, con capoluogo L'Aquila. Confina a nord con le Marche, a ovest con il Lazio, a sud col Molise e ad est col mare Adriatico.

Secondo la classificazione ufficiale NUTS, l'Abruzzo appartiene all'Italia meridionale, nonostante sia posto ad una latitudine media più settentrionale del Lazio, regione che appartiene invece all'Italia centrale. Infatti la classificazione NUTS è fatta solo ai fini statistici e relativi ai fondi UE, ma geograficamente l'Abruzzo è a tutti gli effetti una regione dell'Italia centrale.

Occupa una superficie di 10.798 kmq, ed ha una popolazione di 1.312.727 abitanti (demo.istat.it 28/02/2007). È diviso in quattro province: L'Aquila, Chieti, Pescara e Teramo.


Geografia Regione prevalentemente montuosa, è costituita per il 65,1% da montagne e per il restante 34,9% da colline.

La pianura è costituita da una stretta fascia costiera che segue il litorale. La regione presenta le più alte vette dell'Appennino, con il Gran Sasso d'Italia alto 2.914 m e il massiccio della Majella di 2.791 m. I fiumi principali sono l'Aterno-Pescara, il Sangro, il Tronto, il Trigno, il Tordino, il Vomano e l'alto corso del Liri che si getta nel Mar Tirreno.



Roma Hotel Venezia Hotel Firenze Hotel Milano Hotel

Roma

Caput Mundi, città eterna, questi sono solo alcuni degli aggettivi che si sprecano, per questa città fatta di storia. Soggiorno consigliato da 3 a 5 giorni

Venezia

La città lagunare è una delle mete turistiche d'elite più famose e particolari del mondo. Romantica e raffinata ospita strutture ricettive di altissimo livello

Firenze

Città dell'arte per eccellenza., il miglior modo per visitare Firenze è lasciarsi trasportare senza fretta dal fascino e dalla bellezza delle sue opere. Consigliati 2 week-end

Milano

Considerata da tutti la capitale d'Italia per l'economia e gli affari, riserva altresì molti lati nascosti per il turista attento. Oltre 400 hotel.
regioniitalia.it - Copyright 2008